• 02/09
    Nuovo sondaggio: Soddisfatto della campagna acquisti? Vota
   
 
In Primo Piano...

Ingrandisci testo Rimpicciolisci testo
30.09.17

Spalletti: "Vogliamo soltanto migliorare ed essere esigenti verso noi stessi. Non sottovalutiamo il Benevento"

Vigilia di campionato per l'Inter, che domani sarà impegnata al Vigorito di Benevento per quella che si presenta come una trasferta alla portata dei nerazzurri, ma che cela come sempre insidie. Luciano Spalletti parla di questo e altro durante l'odierna conferenza stampa al Suning Training Centre.

Cosa deve fare la squadra per superare i problemini di gioco?
"Prima di tutto bisogna essere esigenti verso noi stessi, saper riconoscere che ancora non siamo quelli che vorremmo essere.. Questo ci obbliga da una parte a non abbassare la guardia, dall'altra ad avere una velocità di pensiero superiore per essere meno prevedibili. Abbiamo fatto molte cose buone, ma da una questione di tempi e di metri bisogna essere pignoli da usare il decimo di secondo e i centimetri".

E' mancata cattiveria e incisività dietro Icardi?
"Sto cercando la velocità di esecuzione e di pensiero, tocchiamo una volta in più la palla, ogni tanto siamo pigri e ragioniamo singolarmente, anziché come banda. Poi attraverso quello che stiamo facendo, portare più uomini intorno alla palla, stiamo facendo un buon lavoro salvo nella velocità di esecuzione, nella preparazione a ciò che sta per avvenire. Il percorso è tracciato, dobbiamo essere più veloci".

Le dà fastidio sentire che l'Inter è fortunata? Juve e Napoli sono troppo lontane?
"Nessun fastidio, ognuno può dare la sua definizione. NJoi abbiamo avuto un comportamento corretto nella ricerca della strada da percorrere, che sia stato fatto nella maniera forte e precisa ha determinato che qualcosa girasse a nostro favore. La fortuna c'è, ma va dalla parte di chi è convinto di fare le cose giuste. Noi lo stiamo facendo facendo. Dobbiamo alzare la nostra creatività dentro delle giocate. Il calcio è una passione pazzesca e ha bisogno di intuizioni pazzesche. In questo ancora dobbiamo migliorare. Le prime due hanno qualità individuali e collettive. Si dice della Juve che come collettivo funziona meno del Napoli, in effetti in alcuni momenti ha mostrato una faccia diversa dalla gara precedente. Ma in tutti i casi è stata squadra, anche quando si è abbassata e ha aspettato. Il Napoli fa sempre quello, ha una qualità di gioco pazzesca nella continuità. Si sa come giocherà, ti prepari le carte per le contromisure ma non basta, perché fanno tutto bene e ad alta velocità".

Credi sia il momento di metterci quel qualocsa in più saltando qualche impostazione, magari cambiando modulo?
"Cambia poco mettendo qualcuno che ha caratteristiche diverse. Prima di tutto abbiamo il privilegio di avere un gruppo di giocatori che sta recependo e sta dalla nostra parte, è convinta che sia la strada giusta. In quello che stiamo organizzando c'è bisogno di velocità, azzardando qualcosa di più. Lo possono fare tutti. A volte se forzi qualcosa davanti togli qualcosa al palleggio, che a tratti è stato lento e basilare però di palleggio si è trattato, abbiamo mantenuto il possesso palla. Dentro questo serve più imprevedibilità".

Fonte: www.fcinternews.it
Ascolta | PDF | Stampa | Commenti (0)
Condividi

LE NOTIZIE IN HOMEPAGE ▼
» 11.12.17 - Verso Inter - Pordenone: ecco la probabile formazione
» 11.12.17 - Inter Media and Communication lancia un prestito obbligazionario da 300 mln: gli obiettivi dell'operazione
» 11.12.17 - Calciomercato invernale: come si muoverà l'Inter?
» 16.11.17 - Un mobility partner decisamente green per i nerazzurri
» 23.10.17 - Spalletti: "Scudetto? Per esserne bisogna non parlarrne"
» 21.10.17 - Spalletti: "Risultati importante. Siamo in costruzione, miriamo alla Champions"
» 21.10.17 - L'Inter esce illesa dal San Paolo: è 0-0 col Napoli
» 20.10.17 - Spalletti: "Manteniamo i piedi per terra. Napoli? Andiamo a giocarla, non ci tiriamo indietro"
» 15.10.17 - Spalletti: "Icardi è grandioso, vincere queste partite porta entusiasmo"
» 15.10.17 - Icardi: "Tripletta speciale, ora testa al Napoli"
» 15.10.17 - Icardi domina il Milan: derby spettacolo, l'Inter supera 3-2 il Milan
» 14.10.17 - Spalletti: "Il derby ti da 3 punti ed ottimismo per il futuro. La squadra è l'aspetto più importante, stiamo lavorando sul senso di appartenenza. Cancelo ok, Icardi ha spalle enormi"
» 09.10.17 - Lesione muscolare per Brozovic: 30-40 giorni di stop
» 01.10.17 - Spalletti: "Meritiamo la nostra posizione in classifica"
» 01.10.17 - Brozovic stende il Benevento, ma l'Inter non è Epic
» 01.10.17 - Le formazioni ufficiali di Benevento - Inter: Nagatomo, Vecino e Brozovic dal 1'
» 30.09.17 - Spalletti: "Vogliamo soltanto migliorare ed essere esigenti verso noi stessi. Non sottovalutiamo il Benevento"
» 24.09.17 - Spalletti : "Dobbiamo essere meno scolastici. Sulla trequarti servono più spunti"
» 24.09.17 - Nessun passo avanti, D'Ambrosio regala i 3 punti contro il Genoa all'ultimo respiro
» 24.09.17 - Le formazioni ufficiali di Inter - Genoa: c'è Brozovic dal 1'
» 23.09.17 - Spalletti: : "Reazione forte dopo Bologna. I cross di Candreva? Mi assumo la responsabilità"
» 19.09.17 - Spalletti: "Poca precisione e poca lucidità, dobbiamo fare di più"
» 19.09.17 - Icardi salva l'Inter e risponde a Verdi: è 1-1 contro un ottimo Bologna
» 19.09.17 - Ausilio: "Pellegri? Guardo Odgaard e Pinamonti"

CERCA NELLE NOTIZIE ▼
archivio ]
 FEED RSS (?)  


Solointer.it su Facebook

Newsletter
Iscriviti alla newsletter di Solointer.it! Sarai sempre aggiornato su tutte le novità del sito tramite e-mail.


Statistiche

Utenti online ¬
nel sito:

Iscritti alla 
newsletter:
64059




 


SOLO INTER (www.solointer.it) è un sito non ufficiale sull'Inter FC.
www.solointer.it © 2006-2018. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di queste pagine

Questo non è il sito ufficiale dell'Inter FC e non è in nessun modo collegato all'Internazionale Milano FC
Tutti i marchi pubblicati appartengono ai rispettivi proprietari